logo Spazio MIL Sesto San Giovanni
 
HOME DOVE LINK
 
SPAZIO MIL
MUSEO DELL'INDUSTRIA E DEL LAVORO
ARCHIVIO GIOVANNI SACCHI
 
 
IL MUSEO
LA CITTÀ DELLE FABBRICHE
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
   
  Itinerario
  Il progetto

 
   

Le città hanno una storia che merita di essere conosciuta e raccontata affinché divenga il fondamento di una comune identità e uno strumento per operare nel presente.
La storia di Sesto San Giovanni è quella di un borgo agricolo che, a partire dai primi anni del Novecento e nel breve volgere di alcuni decenni, divenne uno dei poli industriali più significativi del nostro Paese e d'Europa, tanto da venir definita la "Città delle fabbriche". Essa fu un autentico crogiuolo di differenti esperienze di vita, di saperi tecnici d'avanguardia e di tradizioni composite che confluirono in un'originale cultura del lavoro. Raggiunse il massimo sviluppo nel periodo del "boom economico" (1957-1963) e, fino all'inizio degli anni Ottanta, fu uno dei principali centri industriali del nostro Paese. Da allora la città ha cambiato progressivamente fisionomia divenendo uno degli scenari emblematici del complesso passaggio all'economia post-industriale.
L'itinerario storico-industriale racconta gli eventi della città mediante elementi segnaletico-informativi collocati in luoghi particolarmente significativi.
Attraverso cinque Porte si ha accesso ai principali assi viari della città; all'interno di sette grandi Aree con caratteri omogenei, si collocano complessivamente 52 singoli Luoghi - fabbriche, strumenti produttivi, cascine, abitazioni, spazi pubblici -, a diverso titolo documenti della storia di Sesto San Giovanni.